Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie cookie policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie Accetto

La notte che cambiò il Friuli

09/05/2016

La notte del 6 maggio 1976 rivive all’ex Cinema-Teatro Odeon di Udine con un racconto/installazione. 

A quarant’anni esatti dalla scossa avvenuta nel 1976 ha inaugurato KAOS 76, la mostra organizzata da Vicino/Lontano che in un racconto dinamico fa rivivere il tragico evento e le sue conseguenze.

KAOS 76 include video e audio originali, fotografie, copertine di giornali e interviste che in una sequenza di luci e ombre, suoni e immagini svela lentamente l’allestimento. La mostra accompagna il visitatore in un “viaggio al termine della notte” che appartiene ad un altro secolo, anzi ad un altro millennio: un mondo analogico che, elaborato attraverso le tecnologie digitali, dà forma e vita ad un’installazione multimediale.

Autostar ha voluto essere vicina al Comune Di Udine sostenendo la mostra.

KAOS 76
KAOS 76
KAOS 76